Blog

4 Maggio 2020

Che nessuno s’innamori – The movie

CHE NESSUNO S’INNAMORI – The Movie

AMBIENTAZIONE
Le vicende dei protagonisti si svolgono nella città di Boston, tra il quartiere del South End dove è ubicato il Lady’s Portrait, l’atelier in cui lavora Virginia, che con le sue case vittoriane a schiera, gli ottimi ristoranti e caffetterie, le boutique e negozi di gran classe, è il quartiere più chic e snob di Boston; il Financial District dove abita e lavora Dorian; e il Boston Common, il grande parco pubblico nel centro della città aperto in ogni stagione dell’anno.

CAST
Virginia Johnson: Emma Stone
Virginia è una ragazza ironica, solare, intelligente, dotata di una bellezza acqua e sapone che, all’occorrenza – con il giusto trucco, abbigliamento e atteggiamento – può risultare anche estremamente sensuale. Tutte queste caratteristiche, inclusi anche i grandi occhi verdi, le ho trovate nell’attrice Emma Stone. Mi sono innamorata di lei dopo averla vista nel film Crazy, Stupid, Love commentare gli addominali di Ryan Gosling con un «Cazzo, non ci credo, sei ritoccato con Photoshop!»

Dorian Gregory: Sam Heughan
Dare un volto a Dorian, ovvero a un uomo talmente bello da togliere il fiato a qualsiasi donna lo guardi, non è stato facile, ma alla fine la mia scelta è caduta sull’attore Sam Heughan. Oltre a essere indiscutibilmente attraente, ritengo Sam assolutamente in grado di riprodurre l’imprescindibile sguardo truce di Dorian, il tono profondo e autoritario della sua voce e il suo enigmatico mezzo sorriso. Inoltre è risaputo sia un bravo ragazzo, brillante, gentile, di sani principi e premuroso… insomma un gentleman, proprio come Dorian.

Jane Alley: Jennifer Lawrence
Per l’amica e collega di Virginia ho pensato a Jennifer Lawrence. Oltre ad essere estremamente attraente e molto amica di Emma Stone, Jennifer è famosa per essere diretta e senza freni, esattamente come Jane.

Scarlett Johnson: Mila Kunis
Per interpretare Scarlett ho scelto Mila Kunis fondamentalmente perché avevo bisogno di un’attrice con una fisionomia simile a quella di Emma Stone visto che, in quanto cugine, Virginia e Scarlett si assomigliano molto.

Mike Adams: Patrick J. Adams
Nella mia testa il volto di Mike è stato fin da subito quello di Patrick J. Adams. Nella serie tv Suits l’ho adorato vestire i panni di Mike Ross, l’avvocato dai sani principi che esercita con frode. E poi come si fa a resistere a quel faccino da bravo ragazzo, ma con l’aria da furbetto? Non si può proprio.

Ted Macht: Gabriel Match
Per il migliore amico di Dorian ho visualizzato fin da subito nella mia mente, esattamente come accaduto per Mike, l’attore Gabriel Match, anche lui co-protagonista nella serie tv Suits. Nel creare il rapporto tra i due amici mi sono molto ispirata alle interazioni verbali che intercorrono tra Harvey Specter e Mike Ross. Che poi sono quelle il bello della serie. Perché diciamocelo in tutta onestaà, chi ci ha mai capito niente delle cause legali che trattano?

Christina Macht: Christina Hendricks
Per la moglie di Ted volevo una donna dalla bellezza vintage e sensuale, abbondante nei punti giusti e che sappesse il fatto suo. Chi meglio di Christina Hendricks poteva incarnare cotanta miscela femminile?

Cathryn Evans: Michelle Pfeiffer
Isabell: Donna Lynne Champlin
Umberto: James Gandolfini
Charlize: Charlize Theron
Rachel: Jessica Chastain

Nota dell’autrice: a Sam Heughan il provino glielo faccio io. Personalmente e a porte chiuse.

COLONNA SONORA

Jeff Buckley – Grace
Bruce Springsteen – The Ghost of Tom Joad
Black Sabbath – Planet Caravan
Mad Season – Long Gone Day
Deep Purple – Child In Time
The Stooges – 1969
Pearl Jam – Indifference
Sam Fender – Play God
Jack White – Lazaretto
Queen Of Stone Age e P.J. Harvey – I Wanna Make With You
Beatles – Helter Skelter
Chris Isaak – Wicked Game
The Who – Love reign on me
Screaming Trees – Nearly Lost You
Queen of Stone Age – No One Knows
Tori Amos – Caught a Lite Sneeze

PRODUZIONE E REGIA

Tassativamente americane.
Noi italiani siamo bravi a fare tante cose, ma le commedie romantiche no.
Quelle proprio no.

Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X